Chi è James Blake? - Aspettando il Primavera Sound
In attesa dell'appuntamento con il festival catalano a fine maggio, i nostri giovani reporter vi conducono alla scoperta di alcuni tra i protagonisti del cartellone
Raisa Stoiean | 20 May 2019

Il claim dell'edizione 2019 del Primavera Sound Festival è "The New Normal": la "nuova normalità" prevede la parità tra nomi femminili e nomi maschili in cartellone (così come prevede la presenza di generi musicali diversissimi tra loro), lanciando una sfida al mondo della musica dal vivo internazionale. Si pensava fosse impossibile e invece ci è stato dimostrato il contrario: noi giovani reporter vi vogliamo condurre in un percorso di scoperta di alcuni dei protagonisti di uno dei festival musicali più importanti al mondo che non è mai stato "solo un festival", schierandosi da sempre e lavorando per rendere reali gli ideali che ha sempre appoggiato.

James Blake, nato a Londra il 26 settembre 1988, è un musicista, produttore e compositorebritannico; inizia a studiare pianoforte all’età di 6 anni, ed in un primo momento risente dell’influenza di musicisti di genere soul quali Stevie Wonder, D’Angelo e gli Sly & The Family Stone, poi si avvicina alla musica elettronica. Frequenta la Goldsmith University, diplomandosi in Popular Music. Il padre, James Litherland, è cantante e chitarrista. Fa il suo debutto nel mondo della musica nel 2009 con il singolo “Air & Lack Thereof”.

Nel 2011 pubblica l’omonimo album di debutto, "James Blake", grazie al quale si aggiudica una nomination ai Mercury Prize 2011 ed una nomination ai BRIT Awards nella categoria “Critic’s Choice”. Anche il 2012 è un anno di successi per James, che riceve la nomination come "Miglior Artista Maschile Britannico”. Il secondo album “Overgrown”, pubblicato nel 2013, vede una collaborazione con il produttore di musica elettronica Brian Eno.

In una prospettiva generale, il suo è uno stile ombroso e malinconico, che verrà attenuato dalla recente relazione con Jameela Jamil, presentatrice, modella ed attrice britannica. 
Canzoni come “Are you in love?”, “The Wilhelm Scream”, “Retrograde”, “I need a forest fire” (ft. Bon Iver) sono un buon punto di partenza per iniziare a familiarizzare con la musica di James, deliziosa ma dal retrogusto ‘splenico’.

Il tema del Primavera Sound di quest’anno è ‘lThe New Normal’, ovvero la presenza pari di uomini e donne almeno, per ora, nel settore musicale. Infatti nel cartellone il numero degli artisti uomini è perfettamente pari a quello delle artiste donne. Una rivoluzionaria intenzione, quasi rischiosa, che si fa promotrice della parità di genere, per abbattere le ingiustizie e trasformare le libertà in normalità.

 

 

Commenti