Chi Siamo
Zai.net è il più grande laboratorio giornalistico d’Italia: da oltre 20 anni propone ai giovani dai 14 ai 20 anni l'opportunità di conoscere da vicino il mondo del giornalismo e della comunicazione.
Edito dalla Cooperativa Mandragola Editrice, Zai.net lab è distribuito ogni mese nelle scuole superiori italiane: i contenuti sono realizzati dai ragazzi, affiancati e guidati dai giornalisti tutor della Cooperativa, che seguono il loro lavoro step by step.
 

Perché Zai.net

Grazie a Zai.net, si ha prima di tutto la possibilità di affinare le proprie competenze espressive, ma anche di fare interviste, realizzare un’inchiesta, lavorare in gruppo. Il nostro obiettivo è quello di accrescere il senso di consapevolezza dei ragazzi di fronte alla realtà: collaborando con Zai.net si imparano a comprendere i meccanismi dell’informazione e in generale della produzione culturale. Insomma, si diventa lettori più evoluti, cittadini più liberi e consapevoli.
 

Collabora con noi

La partecipazione ai nostri laboratori è totalmente libera: basta avere idee, voglia di lavorare in un gruppo e passione per il mondo dell'informazione.
Siamo sempre alla ricerca di nuove leve che ingrandiscano la community di giovani reporter che partecipano attivamente alla nostra rivista! Contattaci sulla nostra pagina Facebook o Instagram altrimenti manda una mail a collabora@zai.net
 

Dal ’97 ad oggi il progetto Zai.net è stato sostenuto da

Ministero Pubblica Istruzione, Ministero Trasporti e Infrastrutture, Ministero delle Attività Produttive, Unione Europea, Fondo Sociale Europeo, Regione Lazio, Regione Lombardia, Regione Piemonte, Regione Liguria, Provincia di Napoli, Provincia di Genova, Provincia di Livorno, Provincia di Savona, Provincia di Torino, Comune di Roma, Comune di Genova,
Comune di Napoli, Fondazione Carige, Fondazione Carisa, Fondazione sotto i venti, Fondazione IG Students, Telecom, RAI - Televideo Regionale, Unicef Italia, La Stampa,
Kataweb - scuola, Miur Piemonte, Eurowebschool.com, Emergency, Fondazione Carisa,
Unicredit Banca, Unesco, Anpi, Assessorato alle Politiche della Scuola della Provincia
di Roma, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Il Riformista, Coni, Agenzia Liguria
Lavoro, Il Secolo XIX, Cidi, Ambasciata di Francia, Teatro Stabile di Genova, Teatro Eliseo di Roma, Circuito Cinema Genova,Teatro dell’Archivolto di Genova, Presidenza del Consiglio-Dipartimento per le Pari Opportunità.