Serie tv, quattro cult da riscoprire
Se hai finito di vedere tutte le serie attuali, non disperare! Il passato ci viene in soccorso
Giulia Farfariello | 16 April 2020

Caro lettore, costretti a casa da più di un mese, scommetto che in questi giorni avrai guardato molti film e serie tv, tanto da ultimare completamente ogni piattaforma streaming. Anche io ho visto diversi film ma mi sono concentrata soprattutto sulle serie, in particolare su quattro serie cult dello scorso decennio.

Che ne diresti di gettare uno sguardo al passato anche tu? Sono 4 serie molto diverse tra loro; con alcune si ride e con altre si riflette, ma non voglio anticiparti troppo. Ecco qui una breve trama delle serie che ti consiglio di guardare. Buona visione!

Scrubs, medici ai primi ferri: è una serie televisiva statunitense, prodotta dal 2001 al 2010 e trasmessa in Italia dal canale Mtv. Tre giovani specializzandi in medicina e chirurgia, J.D., Elliot e Turk, cominciano il loro percorso lavorativo all'interno dell'ospedale del Sacro Cuore.
La trama segue le vicende del protagonista, J.D., il quale, oltre ad imparare i segreti della medicina, grazie a una carrellata di personaggi bizzarri e ironici, può anche apprendere dei significativi insegnamenti sulla vita. A differenza delle altre serie "medical", Scrubs racconta in modo esilarante la realtà di un ospedale americano. Ma non fraintendermi, così come capita nel mondo reale, al Sacro Cuore, si sopravvive o si muore.

Boris: che dire di Boris... con questa intro avrai già compreso che è questa la mia serie preferite tra le quattro! Cercherò di non influenzarti, ma non sarà semplice. Boris è una serie televisiva italiana, prodotta dal 2007 al 2010. Nel cast vi sono numerosi volti noti del cinema italiano, come Francesco Pannofino, Alessandro Tiberi e Antonio Catania. Questa serie porta in scena il dietro le quinte di un set televisivo dove la qualità sembra non aver spazio. Nel primo episodio facciamo subito la conoscenza di Alessandro, un aspirante regista che collaborerà, insieme a tutta la crew, alla realizzazione della serie tv "Gli occhi del cuore". Da qui un’escalation di curiose e bislacche vicende che ti porteranno ad amare Boris alla follia (shh, io non ti ho detto nulla). Ciò che mi ha stupito di più è che Boris, malgrado sia una serie di dieci anni fa, è ancora dannatamente attuale. Le intramontabili battute della serie, infatti, sono spesso protagoniste di meme collegate all'attualità. Ti assicuro che tutto ciò che hai intorno è collegato, volontariamente o meno, a Boris...provare per credere!

Friends: è una sitcom americana trasmessa dal 1994 al 2004 che ruota attorno alle vicende di sei amici, Ross, Chandler, Joey, Rachel, Monica e Phoebe i quali vivono a Manhattan. I sei amici sono soliti trascorrere il loro tempo libero alla caffetteria Central Perk o nell'appartamento di Monica e Rachel. Nel corso delle dieci stagioni, sono presentate le avventure sentimentali dei sei amici, ma anche gli sviluppi della loro carriera lavorativa. Un po' come in "How I met your mother", non potrai fare a meno di affezionarti ai personaggi e, sono sicura, che invidierai bonariamente la loro amicizia sincera e duratura.

Romanzo Criminale: con Romanzo Criminale, potrai ripercorrere un periodo storico contraddistinto da violenza e criminalità. Infatti, la serie è ispirata alla vera storia della Banda della Magliana, un gruppo di criminali che, nel territorio di Roma, dalla fine degli anni '70, tentarò di prendere il controllo della malavita locale. Grazie a questa serie, trasmessa dal 2008 al 2010, rivivrai, insieme ai protagonisti, delle vicende significative della storia contemporanea, come il rapimento e l'uccisione dell'onorevole Aldo Moro nel 1978, l'attentato del 1980 alla stazione centrale di Bologna e la caduta del muro di Berlino del 1989. È una serie che consiglio vivamente poiché, molto spesso, noi giovani, intenti a studiare la storia romana, egizia o del Rinascimento, ignoriamo ciò che è successo quando i nostri genitori erano piccoli.

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram