Sport
La 13esima giornata della serie A
Tutti gli aggiornamenti che non potete perdervi sulla serie A
Pietro Maurillo | 29 November 2023

Sabato 25 novembre

 Salernitana 2 – 1 Lazio

Grande risultato per la Salernitana, che ribalta la Lazio grazie ai gol di Kastanos e del capitano Antonio Candreva. Quest’ultimo si carica la squadra sulle spalle e trova l’eurogol grazie a un missile terra-aria  centrale,  su cui Provedel non si fa trovare pronto.

Atalanta 1 – 2 Napoli

Esordio vincente per Mazzarri, che vince 2-1 sul campo dell’Atalanta. La partita si sblocca al 44’ con il gol di testa di Kvaratskhelia su cross di Di Lorenzo. Nel secondo tempo arriva il pareggio sempre di testa con Lookman. La rete che decide la partita è quella di Elmas al 79’ su assist di oshimen.

Milan 1 – 0 Fiorentina 

Il Milan torna a vincere in campionato grazie ad un calcio di rigore segnato da Theo Hernandez a pochi secondi dalla fine del primo tempo. Partita combattuta che ha visto come protagonisti i due portieri, specialmente Maignan con una parata di faccia che salva il Milan al 95’. Partita storica nella quale esordisce Francesco Camarda all’età di 15 anni.

Domenica 26 novembre

Cagliari 1 – 1 Monza

Un punto per parte tra Cagliari e Monza. La prima frazione di gara è dominata principalmente dalla squadra di Ranieri, con il gol di Dossena al 10’ minuto. Nella ripresa il Monza risponde con l’incornata di Maric al 60’, che riporta la parità.

Empoli 3 – 4 Sassuolo

Partita incredibile e piena di gol da entrambe le parti, dalla quale il Sassuolo esce vittorioso grazie al solito strepitoso Domenico Berardi, che prima porta in vantaggio i suoi segnando un calcio di rigore e poi porta la squadra alla vittoria con una botta di destro sulla quale Berisha non riesce ad arrivare.

Frosinone 2 – 1 Genoa

Vittoria al cardiopalma per i padroni di casa che battono il Genoa 2 a 1. A sbloccarla è sempre Matias Soulé, al quale prontamente risponde il mancino di Malinovsky che calcia e mette il pallone sotto l’incrocio.

Roma 3 – 1 Udinese

Roma che torna a vincere all’Olimpico contro l’Udinese. A sbloccare il match ci pensa il vicecapitano Gianluca Mancini grazie all’ottima palla messa in mezzo da Dybala su calcio di punizione. Nella ripresa l’Udinese si impone e trova il pareggio con il colpo di testa di Thauvin, ma all’81’ Dybala riporta in vantaggio la Roma a seguito di un gran tocco di prima di Lukaku.

Juventus 1 – 1 Inter

Il derby d’Italia termina in pareggio. Le reti che decidono la partita vengono segnate entrambi nel primo tempo. Al 27’ Vlahovic dà il via all’azione e la chiude su assist di Chiesa, con un destro di prima da dentro l’area. Dopo sei minuti arriva il pareggio con Thuram che scappa sulla fascia destra e la mette in mezzo dove c’ è Lautaro Martinez, che anticipa Gatti e spiazza Szczesny. Nella ripresa entrambe le squadre si compattano nelle rispettive metà campo.

Lunedì 27 novembre

Hellas Verona 2 – 2 Lecce

Partita che si gioca su buoni ritmi, con entrambe le squadre che hanno lottato per portarsi a casa almeno un punto, fondamentale per squadre che lottano per la salvezza. La sblocca Oudin con una botta di destro da fuori area, poi viene ristabilito il pareggio dopo l’errore di Dorgu. Nel secondo tempo il Lecce torna in vantaggio con Gonzalez al 69’, mentre al 77’ pareggia nuovamente Djuric.

Bologna 2 – 2 Torino

Al dall’Ara partita equilibrata nel primo tempo, con un gol annullato a Vlasic per fuorigioco, mentre 0 tiri in porta per il Bologna, che nella ripresa scende in campo con un’altra mentalità. Fabbian la sblocca su errore in uscita di Gemello e nel recupero Zirkzee raddoppia.

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram