Sport
37esima giornata di serie A
Ecco tutte le partite del weekend
Stefano Albani | 14 May 2021

Le squadre sono già pronte per tornare in campo, dopo il turno infrasettimanale appena giocatosi, per la penultima giornata di serie A. Lo spettacolo è garantino con big match del calibro di Juventus-Inter e Roma-Lazio.

Il sabato

Si comincia sabato pomeriggio alle 15.00 con Genoa-Atalanta.  Entrambe le squadre arrivano da momenti positivi: i padroni di casa, freschi di salvezza matematica con due giornate di anticipo; gli ospiti, con un secondo posto e una qualificazione in champions che sembra avvicinarsi sempre di più.  L'Atalanta ha l'obbligo di portare a casa i tre punti per mantenere il titolo di seconda forza del campionato e per centrare la terza qualificazione in champions consecutiva. D'altro canto il Genoa, che non ha più molto da chiedere al torneo, proverà ad ottenere un punteggio in classifica migliore rispetto a quello dell'anno scorso (39 punti nella passata stagione, stesso numero raggiunto ora, con due partite rimaste). In contemporanea al match del Ferraris, si incontreranno Spezia - Torino. Scontro salvezza che può tirare fuori dai guai uno dei due club, chi vince, infatti, raggiunge la sicurezza matematica di giocare in serie A anche il prossimo anno. In caso di pareggio le due squadre possono sperare nella non vittoria del Benevento contro il Crotone per archiviare il discorso salvezza già prima della 38esima giornata. Le due compagini non arrivano da un momento particolarmente brillante, sono solo tre i punti conquistati dallo Spezia nelle ultime 6 partite, mentre il Torino viene dalla pesantissima sconfitta per 7-0 con il Milan. Alle 18 di sabato si giocherà il match più atteso del weekend, il derby d'Italia: Juventus-Inter. I ragazzi di Antonio Conte, anche se già campioni d'Italia e quindi rimasti senza grandi obbiettivi da dover centrare, si sono però dimostrati determinati a conquistare più punti possibili per onorare il campionato fino in fondo, lo si è visto nel match di pochi giorni fa contro la Roma. La Juve, invece, ha l'obbligo di portare a casa i 3 punti per credere ancora alla qualificazione in champions league, che se non dovesse arrivare, confermerebbe un'annata fallimentare dei Bianconeri; inoltre la Vecchia Signora vuole rifarsi della brutta sconfitta subita  nel girone d'andata. Nella giornata di sabato, al Derby d'Italia segue la stracittadina della capitale, tra Roma e Lazio. I padroni di casa vogliono centrare l'obiettivo Conference League ai danni del Sassuolo.  La Lazio, dopo aver già conquistato la qualificazione all'Europa League vuole confermare la convincente vittoria dell'andata per 3-0. 

La domenica 

Il lunch match di questo weekend di serie A sarà Fiorentina-Napoli. I Viola, ormai salvi, proveranno  ad oltrepassare quota 40 punti, guidati dal quello che forse è il giocatore più in forma del momento, Dusan Vlahovic. I Partenopei invece, non possono permettersi alcun tipo di calo, in quanto, per loro, il discorso  qualificazione Champions League non sia stato ancora archiviato, serve infatti una vittoria agli uomini di Gattuso per mantenere il quarto posto ed avere la sicurezza di non essere superati dalla Juventus. Seguono le due partite delle 15.00 di domenica: Udinese-Sampdoria  e  Benevento-Crotone. La seconda più determinante della prima in chiave salvezza. Udinese e Sampdoria sono infatti squadre che hanno raggiunto la salvezza matematica senza mai rischiare seriamente la retrocessione, le due compagini si giocheranno punti importanti per la parte sinistra della classifica; il Benevento di Pippo Inzaghi, invece, non può più permettersi di sbagliare, se non vince entrambe le partite rimaste, iniziando da quella contro il calabrese, può dire addio alle speranze di permanenza nella massima serie.

La chiusura della domenica

Parma-Sassuolo, alle 18.00 e Milan-Cagliari alle 20.45. Prima vi è lo scontro tra i club emiliani che può essere utile alla squadra Neroverde per non abbandonare le speranze Conference League, mentre per i Crociati può servire ad abbandonare l'ultimo posto in classifica, dove  è sprofondato il Parma nell'ultima giornata. A seguire troviamo l'incontro tra gli uomini di Pioli e il club sardo. A quest'ultimo manca pochissimo per completare una straordinaria rimonta salvezza che ha visto i Rossoblu ottenere 14 punti nelle ultime 6 partite, alla squadra capitanata da Joao Pedro basta infatti un punto, o la non vittoria del Benevento per essere matematicamente salva. Il Milan, che vuole dare continuità alla roboante vittoria per 7-0 sul Torino, ha invece bisogno di una vittoria per avvicinare l'obbiettivo Champions. La giornata si concluderà lunedì sera alle 20.45 con Hellas Verona-Bologna. Entrambe le squadre vengono da brutte sconfitte (contro il Genoa per il Bologna e contro il Crotone per il Verona). Le squadre proveranno ad invertire la rotta e si giocheranno probabilmente l'ultima posizione della parte sinistra della classifica. 

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram