Scuola
Il ritorno del compagno di banco
Quest’anno il distanziamento è consigliato ma non obbligatorio. E con il ritorno in classe al 100%, abbiamo ritrovato anche il nostro miglior alleato a scuola
Andrea Delcuratolo | 11 October 2021


Su un foglio di quaderno il titolo di un tema: “Parla del tuo compagno di banco”, seguito più sotto dallo svolgimento dal tono desolato: “Sono seduto da solo”. Lo spirito con cui gli studenti italiani si apprestavano ad iniziare l’anno scolastico 2020/2021 era questo. I distanziamenti, le norme anti contagio e l’arrivo dei banchi con le rotelle hanno privato noi studenti di una delle figure più importanti della propria vita: il compagno di…

L'accesso è riservato agli abbonati

Accesso a tutti i contenuti del sito
e all'edizione digitale del mensile
1 anno 5
Accesso a tutti i contenuti del sito
e all'edizione cartacea+digitale del mensile
1 anno 10
Sei già abbonato? Accedi

Il tuo contributo è essenziale per sostenere l'informazione di qualità e il mensile che coinvolge direttamente gli studenti italiani in un percorso di conoscenza e realizzazione dei media.
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram