Musica
Rapper Texano Arrestato: Accusato di Aver Tenuto in Ostaggio una Donna Incinta per Anni
Redazione | 10 January 2024

Un caso scioccante emerge a Houston, Texas, dove il rapper Lee Carter, noto come Viper, è stato arrestato con l’accusa di aver tenuto in ostaggio una donna incinta nel suo garage per anni.

 

Houston, Texas, è stato teatro di un evento inquietante che ha coinvolto Lee Carter, rapper locale meglio conosciuto con il nome d’arte Viper. Carter, 52 anni, è stato accusato di aver rapito una donna incinta e di averla tenuta prigioniera nel suo garage per un lungo periodo, in condizioni disumane​​​​​​.

L’inizio dell’Orrore

La vicenda ha inizio quando Carter, approcciando la donna mentre quest’ultima chiedeva l’elemosina per strada, le offre un passaggio con la promessa di aiuto. Ma invece di darle sostegno, Carter, l’ha condotta a casa sua e l’ha rinchiusa nel suo garage nella zona sud-est di Houston, sulla Perry Street​​​​.

Anni di Prigionia

Per anni, la donna è stata costretta a vivere in condizioni deplorevoli: Carter l’ha nutrita principalmente con snack e patatine, sottoponendola a violenze sessuali regolari e obbligandola a fare uso di droghe. La donna ha raccontato di essere stata costretta a vivere senza un bagno funzionante e di aver avuto accesso alla doccia solo in rare occasioni, quando Carter glielo permetteva​​​​.

La Scoperta e il Salvataggio

Il caso è venuto alla luce quando la donna, sfruttando l’accesso al laptop di Carter, è riuscita a contattare la polizia il 7 aprile 2023. Gli agenti hanno trovato la donna visibilmente malnutrita e trascurata (i verbali della polizia parla di ”un peso di circa 32 kg”). La polizia ha rinvenuto nell’abitazione un materasso coperto di vomito fresco, sacchetti di patatine e Twinkies​​​​.

 

Lo Stato Attuale

Carter è stato arrestato nella contea di Harris e sta affrontando un’accusa di rapimento aggravato. La posizione attuale della vittima rimane sconosciuta, per proteggere la sua identità.

 

Commenti