Musica
Il Silenzio dei Club Dogo: Milano si Veste di Rap
Redazione | 9 January 2024

“I Club Dogo stanno per tornare con un nuovo album dopo dieci anni dall’uscita del loro ultimo lavoro “Non siamo più quelli di Mi fist”. La città di Milano si sta preparando per l’evento, che si rivela un’esperienza straordinaria, caratterizzata da una campagna promozionale unica nel suo genere e dalla scelta insolita di non rilasciare interviste.”

La città è diventata il palcoscenico di una campagna pubblicitaria insolita ed enigmatica. Manifesti neri adornano le strade di Milano, recanti frasi estrapolate dai testi delle nuove canzoni. Slogan come “Non ho un flow della Madonna ma della Madonnina” o “Gli sbatti non dormono mai” catturano l’attenzione dei passanti, generando un’atmosfera di attesa e mistero per l’uscita del nuovo album dei Club Dogo, prevista per venerdì 12 gennaio.

Il Silenzio come Dichiarazione

Una delle peculiarità di questa campagna promozionale è l’assenza di interviste. Attraverso un post su Instagram, il trio ha annunciato che non sarà disponibile per incontri con i giornalisti per discutere delle nuove tracce. La ragione? “Non rilasceremo interviste. Tutto ciò che abbiamo da dire è dentro il disco“, hanno dichiarato sulla loro pagina ufficiale.

Pop-up Store a Piazza San Babila

L’evento culminerà in un pop-up store, un negozio temporaneo allestito appositamente per l’occasione in piazza San Babila. Il 12 e 13 gennaio, i membri del trio – Guè Pequeno, Jake La Furia e Don Joe – accoglieranno i fan in questo spazio dedicato. Oltre ai CD del nuovo album, il negozio offrirà articoli da collezione, vinili in edizione limitata e persino un’area per i tatuaggi. Questo evento, concepito come una celebrazione dell’uscita del nuovo album, vuole essere un’occasione unica per i fan di interagire con gli artisti.

L’attaccamento dei Club Dogo alla città che li ha visti nascere è evidente non solo nelle parole dei manifesti, ma anche nella scelta di tenere l’evento nel cuore di Milano. Questo legame forte e radicato con la città conferisce un importante valore di appartenenza al progetto, richiamando l’attenzione non solo dei fan, ma anche di chiunque ami la musica e la cultura milanese.

In un’epoca in cui la promozione musicale è spesso intrisa di dichiarazioni, interviste e teaser, i Club Dogo rompono gli schemi. Decidono di affidarsi esclusivamente alla forza della loro musica, lasciando che le loro canzoni siano l’unico canale attraverso cui comunicare con il loro pubblico.

Ne approfittiamo per ricordarvi che l’uscita di “Club Dogo” è ormai alle porte. il 12 gennaio potrebbe rivelarsi uno dei momenti più importanti dell’anno per il rap italiano.

Commenti