Musica
La storia dei dissing tra Luchè e Salmo (e Inoki…e Truce Baldazzi…)
Redazione | 6 July 2023

Le diss track scuotono il rap italiano: Luché prende di mira Salmo con ‘Estate di merda 2’, Salmo risponde e Luchè ri-risponde, poi arriva Inoki…

Nell’ultima puntata di dissing nel panorama del rap italiano, Luché ha sorpreso tutti pubblicando su YouTube una traccia intitolata “Estate di merda 2”. Vera e propria Diss Track diretta all’artista sardo Salmo. Il titolo stesso del brano gioca ironicamente su uno dei singoli di successo di Salmo del 2017, mentre il beat utilizzato è quello di “Back To Back“, brano con il quale Drake rispose alle provocazioni di Meek Mill nel 2015.

La diss track di Luché ha colpito Salmo duramente su diversi fronti, attaccando le sue scelte artistiche, il suo carattere e persino aspetti più personali della sua vita. Qualche ora dopo, Lebonwski ha pubblicato un’immagine che mostra un microfono in studio di registrazione, accompagnata dall’emoji “😉”. Infatti nemmeno 24 ore dopo al diss di Luchè Salmo ha pubblicato il dissing di risposta. Inevitabile, per certi versi, sopratutto dopo che il rapper sardo aveva scagliato la prima, proverbiale, pietra con il “Red Bull 64 Bars”, menzionando la famosa storia del “telefono inglese”.

Esattamente 23 ore e 30 minuti dopo l’uscita della diss track “Estate di merda” di Luché, Lebonwski ha risposto con la pubblicazione della traccia “Dove Volano Le Papere” sul suo canale YouTube. Il titolo è un chiaro riferimento all’ultimo progetto di Luché, “Dove Volano Le Aquile“. Solo tre ore dopo la diss track di Lebonwski, Luché ha lanciato un nuovo attacco mirato al rapper sardo.

Nell’ultimo dissing, il rapper partenopeo, ha svelato ulteriori “fatti” riguardanti il collega, invitandolo a confrontarsi di persona al suo concerto in programma per questo sabato in Sardegna. Oppure, in alternativa, i due potrebbero scontrarsi al concerto Red Bull a Scampia, previsto per ottobre. Facendo pensare ad alcuni fan maliziosi, che il loro dissing, sia soltanto un modo per creare hype in vista dell’evento.





Inaspettatamente anche Inoki ha deciso di rispondere a Luché con una diss track di quasi 5 minuti, dopo che quest’ultimo aveva menzionato anche lui nella sua traccia contro Salmo. Il titolo è ‘’Cazzominomini”

Infine, aggiungiamo una nota trash al trash, anche la risposta di Truce Baldazzi che risponde a Inoki e al pubblico…

Salmo ha proseguito con ”Stupido Gioco del Rap 2”, un chiaro riferimento al dissing a Inoki.

In risposta, Luchè, ha pubblicato ”Operazione Scampia”, in cui accusa Salmo di essere razzista nei confronti dei napoletani…

In mezzo salta fuori anche il dissing a Luchè di Niko Pandetta, che accusa il rapper napoletano di essere ”fake”  sul beat di ”in to rion” dei Co’Sang (ex gruppo di Luchè).

Commenti