Musica
L'influenza asiatica approda in Occidente
La diffusione di teen drama, serie tv coreane e di manga sono solo alcune delle novità dall'Oriente che attirano sempre di più l’attenzione dei giovani. 
Arianna De Maria | 2 May 2022

Negli ultimi anni, la cultura dei paesi occidentali è stata molto influenzata dai paesi orientali, in particolare, dal Giappone e dalla Corea del Sud. La diffusione di drama, serie tv coreane, e di manga, fumetti giapponesi, sono solo alcune delle novità che attirano sempre di più l’attenzione dei giovani. 


Primi fra tutti a fare scalpore ed entrare nel loro quotidiano sono film come Parasite, premiato agli Oscar 2020, ma soprattutto le numerose serie tv accessibili sulla famosa piattaforma Netflix, utilizzata da quasi il 90% dei giovani. Tra queste, impossibile ignorare il grande fenomeno Squid Game, thriller coreano che solo nei primi 25 giorni dall’uscita ha fruttato oltre 900 milioni di dollari di ricavi alla piattaforma. Nonostante la serie non fosse doppiata in italiano, l’accostamento di giochi per bambini e violenza sembra aver incuriosito gli spettatori, tanto da portarli ad allargare i loro orizzonti sulla cultura coreana.

Grandi protagonisti anche manga e anime, classificabili questi ultimi come cartoni animati e spesso realizzati alla base dei disegni del manga di riferimento. Già negli anni Settanta e Ottanta anime come One Piece e Dragon Ball hanno segnato l’infanzia dei bambini, che aspettavano ogni giorno la messa in onda degli episodi. Oggi è possibile trovarne in grande quantità su Internet e la loro fama non sembra essere diminuita, con il passare degli anni.

Ma ciò che sta conquistando di più i giovani in questi ultimi anni è la musica pop coreana, detta kpop, che si basa su un’unione tra musica e coreografie. Il genere è arrivato in Occidente nel 2012, con la famosa canzone Gangnam Style del cantante PSY, ma la principale star del momento è la band dei BTS, acronimo di Bangtan Sonyeondan (ragazzi a prova di proiettile), nata nel 2013 e che ha acquisito grande successo ormai in tutto il mondo, raggiungendo una serie incredibile tra primati sui social media e premi. Grazie alla loro musica e al messaggio positivo che perseguono, ovvero di amare sé stessi così come si è, hanno conquistato il cuore di milioni di persone, arrivando a creare il loro fandom di ARMY.

Tutte queste novità hanno portato ad un radicale aumento delle iscrizioni ai corsi di lingue asiatiche nelle università di tutto il mondo. Come sostenuto dall’University Council of Mordern Languages, tra il 2012 e il 2018 le iscrizioni ai corsi di lingua coreana e giapponese sono difatti aumentate del 71%, riuscendo a superare lingue come il russo e l’italiano stesso. Questa passione ha portato dunque molti ragazzi anche all’utilizzo di app e servizi online come Duolingo, donando una prima e basica infarinatura a tanti di loro. 

Commenti