Libri
L'amica geniale; storia del nuovo cognome; storia di chi fugge e di chi resta; storia della bambina perduta
La Redazione | 12 November 2015

Provate a leggere il primo di questi libri, L’amica geniale, e  non riuscirete più a smettere. I quattro vi raccontano un’amicizia femminile, quella tra Lila Cerullo ed Elena Greco, dall’infanzia a Napoli negli anni Cinquanta del secolo scorso fino ai giorni nostri, con intelligenza, ironia, profondità e leggerezza. L’amica geniale comincia seguendo le due protagoniste bambine, e poi adolescenti, tra le quinte di un rione miserabile della periferia napoletana, tra una folla di personaggi minori accompagnati lungo il loro percorso con attenta assiduità. Poi, con la storia d’Italia sullo sfondo, prosegue di pari passo la storia di un rapporto di amicizia dove le due donne, veri e propri poli opposti di una stessa forza, si scontrano e s’incontrano, s’influenzano a vicenda, si allontanano e poi si ritrovano, si invidiano e si ammirano. Attraverso nuove prove che la vita pone loro davanti, scoprono in se stesse e nell’altra sempre nuovi aspetti delle loro personalità e del loro legame d’amicizia.

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram