Attualità
Avocado: da frutto antichissimo a tendenza degli ultimi anni
La sua consistenza burrosa e il suo gusto così delicato hanno affascinato tutto il mondo: da frutto utilizzato nella cucina dei nativi americani è diventato Food Trend degli ultimi tempi
Veronica Iannessa | 18 May 2021

Le origini di questo frutto esotico, ma anche della sua pianta (Persea americana), sono effettivamente americane, e infatti la sua esistenza era del tutto ignota nel Vecchio Mondo prima dell’arrivo di Cristoforo Colombo. Il frutto dalla polpa abbondante è stato ampiamente utilizzato nelle preparazioni di Incas e Atzechi. Nonostante le origini lontane, gli avocado crescono anche in Italia, soprattutto nelle pendici dell’Etna in Sicilia, dove vengono coltivati biologicamente.

I suoi usi in cucina e nella cosmesi

L’avocado è frutto molto versatile in cucina, usato principalmente come protagonista in ricette sia dolci che salate. Anche gli aztechi avevano compreso la capacità del frutto di adattarsi a diversi piatti: era consumato fresco, spesso aggiunto a zuppe di vario genere o utilizzato come ingrediente di salse. Oggi, la polpa dell’avocado, di colore giallognolo con una consistenza liscia e burrosa, si adatta a tutti i tipi di alimentazioni: in quella vegana può sostituire perfettamente il burro e il latte, non crea problemi in quella glutenfree e infine è ampiamente consigliata all’interno della dieta degli sportivi, in quanto è una buona fonte di energia. Frullata, a pezzi, cotta o cruda è versatile per ogni tipo di preparazione, non sovrastando il sapore degli altri ingredienti.

L'avocado non ha invaso solo le nostre tavole, ma è diventato un alleato beauty, come base di prodotti cosmetici utili per lo skincare e come ingrediente principale di shampoo e balsami per prendersi cura dei propri capelli in modo naturale.

A cosa è dovuto questo grande successo?

Grazie alle sue mille sfaccettature, l’avocado è diventato, in poco tempo, uno degli ingredienti più in voga degli ultimi tempi. Particolarmente instagrammabile e specialmente nutriente, è uno dei frutti più ordinati a domicilio: su Just Eat gli ordini di avocado hanno registrato un incremento del 25%. Il suo mercato non ha subito variazioni neanche durante il lockdown e sembra che il trend non sia affatto passeggero.

Questo è stato possibile (e continuerà ad esserlo) anche grazie ai ristoranti giapponesi, sempre più di moda, i quali hanno saputo coniugare la tradizione con questa speciale novità negli Uramaki. E infine vi è il fenomeno degli Avocado Bars, sviluppatisi inizialmente ad Amsterdam con il locale “The Avocado Show” e successivamente in Italia, soprattutto a Milano e Roma. È proprio in luoghi del genere che il gustare l’avocado in tutte le sue molteplici ricette diventa una vera e propria esperienza sensoriale.

3 curiosità che non sapevi sull'avocado

Il 31 luglio viene celebrata la Giornata Mondiale dell'Avocado.

La Persea Americana veniva denominata dagli Atzechi “albero del testicolo”, in quanto l’avocado nasce e cresce in coppia. Per questo motivo nella simbologia azteca l’avocado rappresenta amore e fertilità.

Questo frutto antichissimo era destinato all’estinzione se non fosse stato per l’uomo che ha iniziato a coltivarlo. Infatti, rispetto ad altre piante che si sono evolute, l’avocado è rimasto quasi uguale al se stesso di moltissimi anni fa.

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram