Attualità
Perché essere uno scout?
Tra gioco e voglia di sentirsi utili, vediamo quali ragioni spingono i giovani ad aderire allo scoutismo
Paolo Orecchioni | 14 May 2021

Lo scoutismo è un movimento composto dalla gioventù mondiale, basato sul rispetto per l'ambiente, solidarietà e ricerca spirituale. Nasce nei primi anni del XX secolo grazie a Baden Powell, educatore e scrittore britannico.

Quali sono i motivi che spingono i ragazzi ad "arruolarsi" nel mondo degli scout?

Occasioni di crescita e confronto

Tutti gli scout partecipano ad un modello educativo comune: la vita comunitaria consiste nella condivisione di giorni, notti, giochi e varie attività immerse nella natura. Queste esperienze portano con sé diversi benefici, un esempio è la maturazione del rapporto con gli altri e lo sviluppo di maggiore sensibilità grazie agli equilibri e legami che si formano giocando.

Proposte ideologiche

Ciò che contraddistingue più di tutto le varie associazioni è l'etica proposta. Tanti sono i valori e modi di gestire la collettività scout, sulla base di questi si formano varie associazioni tra cui quella cattolica (AGESCI), costruita sulla morale cristiana, poi l'organizzazione CNGEI, fortemente laica e rivolta verso la massima accettazione di tutte le religioni.

I principi morali

La legge scout è la manifestazione di tutti i principi fondamentali e riassume i valori di tutto il mondo, ha una natura evangelica ma anche cavalleresca, infatti si pone in modo positivo rispetto a coraggio e benevolenza. A differenza delle religioni a cui fa capo, la legge riporta ogni punto mostrando il modello che si è chiamati a seguire per il resto della vita. Grazie alla legge e alla vita in comunità si crea una piccola società in contemporanea orizzontale e verticale: orizzontale perché tutti hanno lo stesso valore nella comunità; verticale perché ognuno ha responsabilità e ruoli diversi.

La voglia di sentirsi utili

Il dovere che accomuna tutti è il servizio che, specialmente nella branca RS, rappresenta l'attività di carità. Un esempio di queste attività è la collaborazione con organismi ecclesiastici come la Caritas, alla quale garantisce tante mani in più e maggiore distribuzione dei beni destinati alla beneficienza. Gli scout tessono parte della società mondiale e creano tante occasioni di crescita per coloro a cui piace stare in compagnia.

Commenti