Attualità
Le 5 sneakers più vendute dello scorso anno
Ecco le 5 collaborazioni tra i brand più apprezzate del 2020
Michele Orsini | 7 May 2021

Il 2020 è stato un anno importante per il mondo delle sneakers. Tra tutte le silhouette e le collaborazioni emerse le più vendute in assoluto sono, in ordine: Air Jordan 13 Retro Flint, Air Jordan 4 Retro Off-White Sail, Air Jordan 1 Retro High Dior, Nike SB Dunk Low Travis Scott, Nike SB Dunk Low Ben & Jerry’s Chunky Dunky.

  • Le Jordan 13 Retro Flint, prime in classifica, riprendono un aspetto appartenente agli anni ’90. “Flint” deriva da Flint Grey ossia una tonalità di grigio utilizzata su alcune parti della scarpa. 
  • Proseguono le collaborazioni tra Nike e Off-White con le Jordan 4 Retro Sail, al secondo posto. Rilasciate il 25 luglio 2020, erano state precedentemente usate come sample alla mostra “Figure of Speech” di Virgil Abloh a Chicago. 
  • Al  terzo posto vi è la particolare collaborazione tra Nike e Dior che ha fatto nascere le Jordan 1 Retro High Dior. Esse fanno parte di un’ampia collezione a cui appartengono diversi capi d’abbigliamento e il loro prezzo (resell) supera notevolmente quelli delle altre sneakers in lista. 
  • Le Nike SB Dunk Low Travis Scott evidenziano nuovamente il legame tra Nike e il rapper statunitense. La silhouette è rivestita di una tela con motivi a bandana che con il tempo si consumerà e porterà alla luce dei motivi mimetici. 
  • Unione insolita ma apprezzata è quella del brand Nike con l’azienda produttrice di gelati Ben & Jerry’s con le Nike SB Dunk Low Ben & Jerry’s Chunky Dunky. La sneaker vuole ricordare uno dei gusti più noto del marchio ed è realizzata in pelle e pelliccia sintetica maculata con uno swoosh giallo in gomma. 

 

Commenti