La 4D dell’I.I.S. Bosso Monti di Torino si presenta al Salone del Libro
L'esperienza radiofonica di alternanza scuola-lavoro raccontata dagli studenti
Micol Iannone, Andrea Lazzarin e Fabiana Tessa della Redazione di Flip Radio | 14 May 2018

In occasione del Salone Internazionale del Libro di Torino, il 14 maggio 2018 siamo stati invitati a raccontare la nostra esperienza di alternanza scuola-lavoro con Radio Jeans.

L’intervento, inserito in uno spazio dedicato alla Media Literacy (o letteralmente educazione ai media) è stato moderato da Lidia Gattini (Zai.net). Inoltre, sono intervenuti i rappresentanti di alcune cooperative, che hanno in corso progetti di collaborazione con le scuole e in supporto di chi fa uso della rete.

Al termine dell’incontro Fabiana, Micol e Andrea hanno presentato il progetto Flip Radio. Fabiana, la caporedattrice, ha spiegato l’articolazione del percorso di ASL, che è triennale; ha ricordato che prima di iniziare l’avventura in radio ogni alunno si è formato e ha scelto uno dei ruoli: redattore, speaker e tecnico del suono. Micol è una dei due conduttori della Flip Radio. Ha raccontato come abbiamo realizzato le puntate e come abbiamo scelto i temi da approfondire; infatti, ogni puntata è collegata a una materia di indirizzo, ad esempio Letteratura (Amor cortese e amore moderno), Diritto (Difendiamo l’Articolo 21), Cultura medico - sanitaria (Le droghe leggere). Micol ha precisato, inoltre, che la formazione iniziale è necessaria poiché è un vero trampolino, ma la lezione si impara sul campo. E non solo durante la registrazione: è importante lavorare a casa su intonazione, dizione, colore della voce e mimica facciale. Se però in fase di registrazione si verificano degli errori, niente paura; infatti, per problemi come voce troppo alta, tono troppo basso, andamento troppo veloce o viceversa, vi è una squadra di tecnici del suono pronti a dare le giuste dritte per realizzare una puntata radio coi fiocchi. A parlarci di questo è stato Andrea, un vero esperto nel mettere in ordine le tracce, aggiungere la musica, gli stacchetti e a dare consigli agli speaker per ottenere un buon lavoro.

Per concludere, Andrea ha anticipato che la classe lascerà in eredità la Flip Radio; dal prossimo anno, i ragazzi formeranno tutti gli studenti della scuola che vorranno portare avanti il progetto Radio Jeans.

Da redazione di classe a redazione di istituto è un bel passo avanti, vero? Di certo saranno necessari impegno e lavoro, ma noi siamo pronti a metterceli!

 

Commenti