Musica e calcetto: “Tutto Molto Bello”
Dieci edizioni a suon di realtà musicali indipendenti… e non solo
14 October 2019

A Bologna, verso metà settembre, l’appuntamento a cui non mancare si chiama Tutto Molto Bello: stiamo parlando del torneo di calcetto per etichette indipendenti (ma non solo: parliamo, più in generale, di realtà musicali indipendenti, per non lasciare fuori nessuno) che richiama amanti della musica e del calcio al Dopolavoro Ferrioviario.

Quest’anno, per la seconda volta, a vincere l’ambitissima coppa (stiamo parlando del tipo di salume, in questo contesto) è stata l’inarrestabile formazione del Primavera Sound, la squadra degli addetti ai lavori del dietro le quinte del festival di Barcellona.

Un momento divertente, dove gli addetti ai lavori si incontrano, di anno in anno e gli amanti della musica possono approfittare dei concerti di grandi artisti. Quest’anno è stata la volta, tra gli altri, di Mahmood, Fast Animals and Slow Kids, La Rappresentante di Lista, Andrea Laszlo De Simone e molti, molti altri.

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter