La sede provvisoria del comune di Amatrice
La sede provvisoria del comune di Amatrice
Un progetto che rende permanente l'aiuto ai territori di Accumoli e Amatrice
Roberto Bertoni | 12 May 2018

Sarà presentato lunedì 14dalle 10 alle 17, presso la Casa del Parco "Bistrot Bio" in via del Castelletto a Roma, il progetto Rete Roma XII volto alla valorizzazione dei prodotti tipici di Accumuli e Amatrice, ossia i due comuni maggiormente colpiti dal sisma che ha sconvolto il Reatino nella notte fra il 23 e il 24 agosto 2016.

Interverranno all'incontro: Gian Paolo Manzella, assessore allo Sviluppo economico della della Regione Lazio, Valerio Maria Vacchini, assessore al Commercio del XII municipio, Filippo Palombini, sindaco di Amatrice, Antonio Valentini, vice-sindaco di Accumoli. 

L'iniziativa rientra nell'ambito dei finanziamenti di programma relativi alle reti di impresa tra attività economiche su strada, nel contesto della legge regionale 4/2006, e sarà accompagnata dalla degustazione dei prodotti tipici delle aree colpite dal sisma. 

Rendere permanente l'aiuto alle suddette zone è un intento meritorio e un'occasione di effettivo rilancio di un'area sconvolta da una tragedia di immani proporzioni ma desiderosa di rialzare la testa e ripartire. L'auspicio è che ora procedano al meglio anche i lavori di ricostruzione di ciò che le scosse hanno distrutto.  

Commenti